lunedì 21 luglio 2008

Cous cous mari e monti





beh che dire sono mancata per tanti giorni, e non è che in questo periodo nn si è mangiato, o non si è cucinato, a volte nn avevo però neppure voglia di fotografare, o in quel momento non avevo voglia di ricercare la foto perfetta, o forse per la stanchezza mentale, o forse anche per non creare dipendenza tra me e il blog, o forse anche perchè a volte penso che, nonostante i miei commensali rimangano molto soddisfatti, e se vanno satolli, questi cibi siano cose che tutti sanno fare . Qui spesso e volentieri vedo le gare a chi è + bravo o a chi ha la cultura insita.
Io non amo gareggiare, mi piace cucinare e vedere le faccie dei miei commensali felici.
Che dire di questo periodo??
Stress all'ennesima potenza.. ma come ogni anno passa e per fortuna mi lascia indenne.




Ieri dopo aver mangiato polipo e impepata di cozze, pensavo che a pranzo ci sarebbe stato un bel cuscussino di rimasugli di pesce e verdurine.
A casa mia le cozze le prepara mio padre,(non che io non le sappia cucinare ma questo il solito iter) che diligentemente le fa scoppiare (dopo averle abbondantemente lavate "stricate" e tolto il pistillo) e poi le insapora con una bella manciata di olio aglio, pomodorino pachino, peperoncino (in abbondanza)... è anche lui l'esperto del polipo, che o lo compra o lo pesca prima di mangiarlo lo congela un pò (mezza giornata o anche + )perchè dice che diventa più morbido e so che ha perfettamente ragione e lo cucina in un pentolone gigante, facendo bollire l'acqua e calandolo a poco a poco dopo aver fatto arricciare i tentacoli.
Dopo questa premessa vi devo dire, che ho messo da parte qualche tentacolo e qualche cozza col suo brodino, che ho diligentemente privato del suo "guscio"per preparare il cous cous..
Io acquisto il semolino tunisino che è perfetto quasi quanto quello che preparano maualmente nel trapanese.
In genere vado ad occhio, ma in questo caso ho fatto un pò di attenzione .

Ingredienti per 5 persone:
10 cucchiai di semolino
5 pomodorini pachino
30 gr di mais
10 olive verdi denoccionate
10 olive nere denocciolate
30 cozze già "impepate" e ripulite insieme al suo brodino (utilissimo)
5 tentacoli di polipo (le estremità)
1 carota
1 spicchio d'aglio
un pugnetto di basilico
1 noce di burro
sale pepe e origano qb.


Riscaldate 1 litro di acqua con un pizzico di sale, la noce di burro.
Mettete in una terrina molto larga e capiente il semolino e aggiungete l'aglio tritato e a mano mano l'acqua appena riscaldata, mescolare rapidamente con una forchetta senza schiacciare, lasciare riposare fin quanto il semolino non è gonfio e cotto.
Nel mentre che si raffredda tagliare a dadini la carota, pulire i pomodori e tagliarli a metà e togliergli i semini, tagliare i tentacoli del polipo, e inserire tutti gli ingredienti nel semolino.
Mettere in frigo per almeno 1 ora prima di servirlo.

11 commenti:

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Che ti devo dire...ho già l'acquolina quel polipetto dev'essere delizioso!!!

Ciao, Virgilio

L ha detto...

Oh, questo piatto mi piace!

Porgo rispetti a te e tartarughine.

Un abbraccio,
L.

Moscerino ha detto...

ma che è telepatia?? sono venuta qui per dirti che hai ricevuto un premio (sto ancora finendo il post...) e una volta terminato con i premi avrei pubblicato un cous cous...e guarda cosa trovo qui!!!

ziasippa ha detto...

x virgilio
mi fa piacere che te gusta..
:P

ziasippa ha detto...

x l.
certo che ti piace, nn ci sono formaggi...
il rispetto per me e le tartarughe è gradito.
baci

ziasippa ha detto...

x moscerino

oh grazie..
il premio è delizioso e anche le tue parole, appena ho dieci minuti.. ti vengo a trovare e posto il premio..
smuack!

Arietta ha detto...

meno male che sei tornata allora: che bontà questa ricetta!!!

ps.sto passando dai blog per un saluto, dato che tra qualche giorno parto per le vacanze, quindi un bacione!!!

*PhAbYA* ha detto...

ciao! torno da queste parti per premiare il tuo divertentissimo blog, vieni a ritirare la targhetta su punto di fusione!

a presto,
phabya

ziasippa ha detto...

x arietta
buon viaggio e buone ferie, grazie di essere passata, bacioooooo

ziasippa ha detto...

x phabya
graziiiiiiiieeeeeeeee
ma che è la saga dei regali???
ok domani posto se ci arrivo il premio.

VINCENT ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com