venerdì 9 maggio 2008

Omelette al pistacchio e fontina


marò che fotina brutta bruttina..ma si può evitare di postare una ricettina perchè ho dimenticato la macchina fotografica in ufficio???
Ma no! ho usato il telefonino e mannaggia a me che ancora non lo conosco (è nuovo di zecca) ero convita di aver scattato 7 foto e invece ne ha salvata una sola...evidentemente ad ognuna di essa dovevo dire salva...mah!!!!
Allora avevo tutto contro motivo per cui per forza di cose mi accontento io e anche voi...
Ingredienti:
un uovo
due cucchiai di pesto di pistacchio;
1/2 scalogno tagliato finemente;
1 cucchiaino da caffè di parmigiano,
1 cucchiaino da caffè di pangrattato;
sale pepe
1 cucchiaino di olio
40 gr di fontina tagliata a fettine
Premetto che non amo friggere, anche se spesso il sapore della frittura non ha eguali.
Premetto che amo cucinare al forno, o in padella usando una padella antiaderente col fondo di un cucchiaino di olio che spargo sapientemente con un batuffolo, perché mi piace che non si attacchi alla padella ciò che sto cucinando, ma non mi piace mangiare l'olio eccessivo.
Così uso una bella padella antiaderente accendo il fuoco a fiamma alta per qualche secondo in modo che si riscaldi per bene il fondo, immergo il batuffolo di cotone nell'olio e lo passo nei bordi e nel fondo della padella, abbasso la fiamma.
Prendo l'uovo lo sbatto in una ciotola, con il parmigiano il sale, il cucchiaino di pangrattato, taglio molto finemente lo scalogno, e aggiungo il pesto al pistacchio.
Verso il composto nella padella alzo il fuoco moderatamente e copro con un coperchio per qualche minuto.
Aiutata da un piatto e da una paletta antiaderente, ho ruotato la frittata e ho aggiunto nel centro la fontina, ho aspettato che si dorasse il lato di sotto per un po', ho riabbassato la fiamma al minimo , e l'ho arrotolata su se stessa.. e l'ho rigirata in padella, fin quanto non è diventata croccantina.
Papparsela quando è calda e la fontina filante..

2 commenti:

Claudia ha detto...

sbavvvvv
marò io adoro le uova poi realizzate a frittatina
con tutto sto bendidio
:*
studiati il telefonino mentre mangi la frittatina va!

ziasippa ha detto...

l'ho studiato, ma è il mistero..