giovedì 1 maggio 2008

1 Maggio

il Primo Maggio è la festa dei lavoratori, quindi nessuno dovrebbe muovere un dito, ma per mangiare c'è sempre chi lavora, però oggi mi sono data alla pacchia e alla fotografia, ospite in casa di mia zia che è un misto tra un vivaio, uno zoo, e un cumulo di gente di tutte le età dal centenario al neonato... infatti sono + case unite da tanti viottoli costruite tanti anni fa dal nonno, in una zona che oggi si è scoperta essere Zona A nn edificabile.

il terreno è molto + delle case e la vegetazione è vasta...
si sentono gli uccelli, ci sono i gatti che passeggiano, i cani che abbaiano, i canarini che covano, i pappagalli, i cocoriti, si vedono le tartarughe di fiume (il fiume è molto vicino e a volte risalgono, così loro li curano in uno spazio apposito in mezzo al terreno gli danno a mangiare e loro ingrassano), e l'ultima pazzia del figlio di mia cugina in una gabbia ci sono i conigli,


ma sappiamo tutti che non si fermerà qui, è cosa certa che a breve porterà i pulcini, e un maialino, oggi gli ho pure suggerito di coprarsi un poni e due caprette.. insomma si sta nella pace degli angeli, ad arrostire salsiccia condita con buccia di arancia e cipolla nella ruota creata da mio zio tanti anni appesa ad un tre piedi improvvisato ..


la carne di maiale, la pancetta e il coniglio arrosto, neppure fosse pasqua..

Grazie antistaminici, senza di voi non avrei potuto passare serena una festa tra tanto verde...e tanti animali...

:)

4 commenti:

Mikim ha detto...

Ciaooo!! complimenti per le foto e la descrizione, sembrava di stare lì con voi, mi è anche venuta fame...

ziasippa ha detto...

:) si mikim.. è stata une bellissima giornata..

Claudia ha detto...

evviva il primo maggio
evviva gli antistaminici
evviva tu
:*

ziasippa ha detto...

sob,, sob,, sobb,,,
ho bisogno di ossigeno e basta pollini.. help me!!
:((