domenica 9 marzo 2008

Impanata di spinaci



Nonostante la spalla sub lussata e l'umore familiare a gogo... si deve pure mangiare... e allora faccio mia una ricettina della suocera..

500 gr farina
acqua tiepida
1 panetto di lievito
4 mazzetti di spinaci freschi
2/3 pugni di sale
2 spicchi di aglio
150 gr. di olive nere
1 mozzarella fresca
1uovo


Impastare la pasta per la pizza mettendo a fontana la farina ammorbidita con l'acqua tiepida e il lievito e appena è ben amalgamata e compatta avvolgerla con una pezza e una coperta fin quanto non è ben lievitata

Nel frattempo lavare gli spinaci per togliere il terriccio, e poi mentre sono bagnati mettere il sale e con le mani strizzarli per togliere l'amarostico, prendere un tegame soffriggere l'aglio e mettere gli spinaci senza aggiungere ne sale ne acqua e lasciarli cuocere a fiamma bassa chiudendo con un coperchio per 15 minuti, snocciolare le olive e tagliare la mozzarella a dadetti.

Non appena la pasta della pizza è lievitata stenderla con un mattarello aggiungere gli spinaci saltati precedentemente, le olive e la mozzarella e chiuderlo come per realizzare un calzone, informare a 200° per mezzora dopo aver steso un filo di olio nella teglia e aver spennellato sull'impanata l'uovo.

Servire quando è tiepida...

3 commenti:

campo di fragole ha detto...

Wow che bellezza!Ma un fettina...anche un mozzicone...non ci arriva da queste parti?

ziasippa ha detto...

dammi l'indirizzo che te la spedisco, ma non so se le poste o i corrieri si mettono daccordo per perdere il pacco...

Angelo ha detto...

Salve, è da tempo che cerco la ricetta delle impanate che da bambino mi faceva mia nonna, lei era di Naro in provincia di Agrigento .

Questa è quella più simile, almeno dalla foto che ho trovato, puoi confermarmi che sia proprio una ricetta da quelle parti?